La Grazia dei Maestri nell' Atma Kriya Yoga

Thumbnail

Nello yoga, c'è la convinzione che il proprio progresso è proporzionale allo sforzo che si fa. Questo può essere vero per molte cose nella vita, come allenarsi per una maratona, perdere peso o studiare per un esame, ma non si applica quando un Satguru è coinvolto nel tuo progresso spirituale. Il Satguru amplifica i tuoi sforzi molte volte, e questo è ciò che si chiama Grazia.

L'Atma Kriya Yoga è pieno della grazia di Paramahamsa Sri Swami Vishwananda e di Mahavatar Babaji.   Quindi, in che modo questo accade? È una domanda affascinante che ogni studente di Atma Kriya Yoga dovrebbe capire. Questo dà una più profonda comprensione di ciò che sta realmente accadendo quando pratichi l'Atma Kriya Yoga e del ruolo che i Maestri stanno giocando nella tua vita spirituale.

Paramahamsa Sri Swami Vishwananda è un Maestro vivente di Kriya Yoga pienamente realizzato. Egli è costantemente consapevole del Suo rapporto con Dio e sta seguendo il suo dharma spirituale come ordinato da Dio. Nel linguaggio comune, possiamo dire che Egli è un Guru, ma non è un qualsiasi tipo di Guru, è un Satguru. Pertanto, dovremmo prima di tutto distinguere la differenza tra un Satguru e un Shiksha Guru.  

Un Shiksha Guru insegna una certa materia. Potrebbe riguardare la spiritualità, la matematica, le scienze, la storia, qualsiasi cosa. Le risposte di un Shiksha Guru saranno sempre le stesse perché loro insegnano dalle scritture o dalla loro stessa esperienza, quindi il loro ruolo è principalmente quello di impartire la conoscenza.

D'altra parte, un Satguru, nel campo della spiritualità, ha molto più della conoscenza di Dio, hanno l'esperienza diretta di Dio. Non c'è più differenza tra loro e Dio ed è perché loro sono completamente abbandonati a Dio e sono sempre in quello stato di coscienza di Dio; quello che nello yoga si chiama Atmanivedan Bhakti o Nirvikalpa Samadhi.

Avere un Satguru nella propria vita è la più grande benedizione spirituale che si può avere, perché sono letteralmente Dio nella forma. Il Satguru è un'espressione dell'amore di Dio per noi, loro sanno cosa trattiene ognuno di noi dalla liberazione, cosa serve per liberarci da tutte le negatività o maya che abbiamo acquisito da molte vite. Anche il corpo fisico del Satguru è unico. Se tu fossi un chiaroveggente, vedresti che la persona che sta lì è solo luce cosmica. Anche le cellule del loro corpo non sono normali e questo perché anche un solo loro capello è amore puro di Dio, la coscienza di Dio, l'illimitato nella forma. Questa è la legge che Dio ha posto: che è necessario avere il tocco fisico del Satguru perché la grazia divina sia pienamente portata nel mondo. Il corpo umano, da un lato, è limitato, ma il corpo fisico del Satguru diventa un ponte tra il mondo fisico, materiale e il mondo spirituale, illimitato. Ecco perché loro sono la più grande benedizione sul proprio cammino spirituale. Sono il ponte che permette di raggiungere la meta dello yoga, la meta della vita, della realizzazione di se stessi.

In particolare, all'interno dell'Atma Kriya Yoga, è il Satguru, Paramahamsa Sri Swami Vishwananda, che può guardare al karma passato di una persona e determinare cosa è bene e cosa è male. Paramahamsa Sri Swami Vishwananda e Mahavatar Babaji, con la loro Grazia, iper-attivano ciò che è importante e bruciano ciò che non è importante. Il karma positivo che rimane ti porterà esperienze o opportunità che ti aiuteranno nel tuo cammino spirituale. Il karma negativo che ha bisogno di essere bruciato o trasformato, è ciò che piega la realtà e ti allontana dalla spiritualità.

Nello yoga si parla del corpo pranico sottile, il pranamaya kosha. Esso ha una rete di canali energetici o nadis e il sistema dei chakra.  Ci sono almeno 72.000 nadis. Una in particolare, la Brahman Nadi, è dove si conserva il karma delle vite passate. Solo i grandi yogi come Mahavatar Babaji e Paramahamsa Sri Swami Vishwananda possono entrare senza sforzo nella Brahman Nadi e purificarla. Tuttavia, a causa dell'iniziazione con la  Shaktipat data nell'Atma Kriya Yoga, quando pratichi la tecnica del Kriya Principale, loro entrano nella tua Sushumna Nadi e nella Brahman Nadi per permetterti di soddisfare quel karma che ti ha condizionato per vite e vite, in modo che tu possa raggiungere la realizzazione del Sé con maggiore rapidità, grazie alla loro Grazia.

Alla fine del corso di Atma Kriya Kriya viene data l'iniziazione con la Shaktipat.  In quel momento Mahavatar Babaji, il grande Guru dei Guru, dona se stesso e tutta la grazia e la benedizione di ogni Maestro del lignaggio del Kriya Yoga sono donate allo studente. Questo è l'aiuto spirituale di centinaia di Maestri realizzati, a partire da 5.000 anni fa.  Paramahamsa Sri Swami Vishwananda dice che ci sono letteralmente anime in attesa di incarnarsi sulla terra per ricevere questa benedizione in modo che possano finalmente ricevere questa grazia per realizzarsi.

Pochissimi Maestri spirituali che sono attualmente in vita, hanno la capacità di dare la Shaktipat ai loro studenti. Paramahamsa Sri Swami Vishwananda è nato con questa capacità. Con il permesso di Mahavatar Babaji, gli è stato permesso di trasferire la Sua Shaktipat in ogni insegnante di Atma Kriya Kriya che ha iniziato. Oggi ci sono oltre 300 insegnanti in oltre 40 paesi. Poiché l'Atma Kriya Yoga è il sistema più completo di Kriya Yoga che sia mai stato insegnato nel mondo prima d'ora,  questo garantirà che questo sistema yoga, che è uno dei modi più veloci per realizzare se  stesso e raggiungere l'Amore Divino, si diffonderà in lungo e in largo. È stato progettato in questo modo da Mahavatar Babaji e Paramahamsa Sri Swami Vishwananda perché è ciò di cui il mondo ha bisogno in questo momento. Mahavatar Babaji ha dato diversi sistemi yoga in tempi diversi nel corso dei millenni per aiutare l'uomo a realizzarsi. In questo periodo, il suo veicolo principale è l'Atma Kriya Yoga.

La Shaktipat è incredibilmente potente, ben oltre la nostra normale comprensione umana. Come dice Paramahamsa Sri Swami Vishwananda: "Anche i grandi yogi desiderano questa iniziazione".  È impossibile spiegare pienamente la Shaktipat, poiché è il Signore stesso che viene, che si arrende allo studente e attiva certe cose. L'esperienza di ogni persona è unica. Non possiamo dire che avrai questa o quella particolare esperienza.  Il seme della Realizzazione di Dio viene piantato durante l'iniziazione con la Shaktipat da Mahavatar Babaji tramite l'insegnante, che poi cresce quando si pratica. L'energia rilasciata durante la Shaktipat attiva e sblocca anche la luce divina nei tuoi chakra. Nel profondo di ogni chakra abita il Signore stesso. Egli è la luce divina della tua anima. Durante l'iniziazione alla Shaktipat, questa luce divina si sblocca e così i chakra iniziano già a lavorare ad una frequenza più alta.

Ci si chiede, come posso meritare qualcosa di così grande come l'Atma Kriya Yoga e la guida di Mahavatar Babaji? Ma questo è possibile solo grazie alla grazia del Satguru e di Dio. Il Satguru è il più vicino al Paramguru, Mahavatar Babaji. Egli è il ponte.  La grazia è data dal Satguru per amore, compassione e comprensione di ciò di cui lo studente ha bisogno. Questo implica guardare oltre le azioni precedenti o le imperfezioni della personalità, per dare allo studente il sostegno e l'aiuto di cui ha bisogno. Solo Mahavatar Babaji e il Satguru possono valutare se sei meritevole o meno, in quanto ti conoscono, conoscono tutte le tue azioni passate e il tuo potenziale spirituale.

Mahavatar Babaji e Paramahamsa Sri Swami Vishwananda stanno rendendo l'Atma Kriya Yoga disponibile a tutti grazie alla loro misericordia. Mentre Mahavatar Babaji può sembrare inaccessibile, Paramahamsa Sri Swami Vishwananda è un Maestro che vive in Germania vicino a Francoforte. Egli è a disposizione di ogni sincero ricercatore spirituale e tu hai la possibilità non solo di ricevere l'Atma Kriya Yoga, ma di approfondire la tua connessione spirituale con Lui come Maestro e Satguru, attraverso un rapporto guru-discepolo. Questo significa prenderlo formalmente come tuo Guru. Anche se questo non è un prerequisito per ricevere l'Atma Kriya Yoga e l'iniziazione con la Shaktipat. Egli è la totalità dell'Atma Kriya Yoga ed è affascinante quando si può interagire direttamente con una persona come quella ed essere iniziati da lui come discepolo.

Tale iniziazione come devoto l'ho fatta 11 anni fa ed è il passo più importante e profondo che ho fatto nel mio cammino spirituale. Tutto è cambiato da allora, sapendo che Lui si prende sempre cura di me e mi guida e mi dirige attraverso il labirinto della vita e nella direzione della meta dello yoga e della meta della vita. Paramahamsa Sri Swami Vishwananda e Mahavatar Babaji ci guidano silenziosamente in ogni momento, delle nostre azioni e dei nostri pensieri, in modo che possano cominciare a sintonizzarsi con la nostra divinità o anima. Questo è il motivo per cui Paramahamsa Sri Swami Vishwananda ha scelto di incarnarsi sulla terra, per aiutarti a realizzare te stesso che è lo scopo di prendere una nascita umana. Lui ha scelto di svolgere questo ruolo di Maestro spirituale, non per una ragione karmica, perché ha dovuto reincarnarsi, ma per la sua stessa misericordia e libera volontà, per liberare gli altri nello stesso modo in cui è liberato e libero. Questa è la grazia del Satguru!

 

 


Blog »