Japa nei momenti vuoti

Thumbnail

"Non c'è differenza tra il Nome di Dio e Dio. Così, quando canti il Suo Nome, Egli è accanto a te".

- Paramahamsa Vishwananda

Paramahamsa Vishwananda parla spesso dell'importanza di cantare i Nomi Divini. Non posso dirvi quante volte l'ho sentito personalmente dire di cantare i Nomi Divini con amore, di pensare a Dio in tutto ciò che facciamo.

Le persone Gli chiedono anche come possono pensare a Dio in ogni cosa quando hanno la famiglia, il lavoro e altre responsabilità nella loro giornata. Dicono: 'Non riesco a pensare a Dio tutto il giorno. Ci sono fin troppe cose da fare".

Nella sua infinita pazienza e gentilezza, dice loro di cominciare da qualche parte, di pensare a Dio all'inizio della giornata e di nuovo alla fine. Questo è sufficiente.

Questo è un cattivo accordo anche per Dio. Quando pensiamo a Dio solo due volte al giorno, quello che alla fine stiamo dicendo è "Ti riconoscerò come mio eterno Amato solo due volte perché mi accontento di passare il mio tempo a godere dei doni che mi hai dato". Non c'è niente di sbagliato in questo. E Dio, in tutto il suo Amore e misericordia e pazienza infinita, dice: "Va bene, mio caro, goditela. Ci vediamo stasera". E andiamo avanti con la nostra vita. Quando mettiamo lo sforzo cosciente per concentrarci su Dio durante tutta la giornata, diciamo: 'Preferisco Te ai tuoi doni. Voglio la gioia eterna di amarti più di quanto non voglio i tuoi doni temporanei".

Scegliere consapevolmente di pensare a Dio durante la giornata è possibile e inizia con il dimenticare le scuse e ricercare delle soluzioni. Come qualsiasi cosa, adottare una nuova pratica o abitudine richiede pazienza, disciplina e pratica. Il ricordare Dio durante tutta la giornata non è diverso.

Comincia dai momenti vuoti

Ognuno di noi li ha nella nostra vita. Questi momenti vuoti sono i punti della nostra giornata in cui il nostro corpo fisico fa qualcosa, ma la nostra mente non ha necessariamente bisogno di essere super investita. Per molti di noi, questa è la nostra pausa caffè o pranzo, la passeggiata fino al bagno, il pendolarismo fino al lavoro.

Tutti noi abbiamo momenti vuoti durante la nostra giornata. Questi momenti vuoti sono i punti della nostra giornata in cui possiamo lasciare andare la nostra mente. Questi spazi di tempo di solito implicano attività fisiche che non richiedono un grande impegno della mente.

Le possibilità sono infinite. Trasforma il tuo rituale mattutino e serale di fare la doccia e lavarti i denti in un'opportunità per stare con Dio, per cantare i nomi Divini.

Trasforma la passeggiata verso un altro ufficio in una breve camminata di japa. Considera il tuo pendolarismo come un momento per stare con il tuo Amato. Immagina la tua pausa caffè come un appuntamento per il caffè con Dio. O il tè, se questo è più il tuo stile. Ci sono anche santi che hanno scelto il bagno come spazio dove pregare in pace. Anche tu puoi.

Inizia a trovare i momenti vuoti e goditi anche questi momenti. Goditi il tuo tempo con il tuo Amato, sia nella tua pratica di meditazione personale che nei momenti vuoti della tua giornata.

Tieniti vicino un promemoria del Divino.

Indipendentemente dalla forma del Divino a cui ti senti vicino, tieni un'immagine di esso nelle vicinanze. Tienine una sulla tua scrivania, sul cruscotto della tua auto, come salvaschermo sul tuo telefono o computer. Fai un respiro profondo ogni volta che la guardi e ringrazia il Divino per essere con te in questo momento.

In questo modo, puoi chiedere a Dio di essere con te all'inizio di qualsiasi progetto o viaggio in auto o in qualsiasi altra cosa tu stia facendo. Guarda regolarmente quell'immagine e ricordati che Egli è lì e ringrazialo per la Sua presenza quando hai finito. In questo modo, tutto ciò che fai può essere parte del tuo rapporto con Dio.

E' cosi' semplice. Davvero. Lo è.

Ma la cosa più importante è cominciare da qualche parte. Smettere di guardare a tutte le ragioni per cui non è possibile e iniziare a cercare tutti gli spazi in cui è possibile. Più si pratica questo, più la mente diventa debole e diventa più facile vedere il Divino in ogni cosa.

Dio è in tutto quello che fai. Prenditi il tempo per cercarlo ovunque tu sia e, improvvisamente, anche i compiti più mondani della tua giornata possono diventare un momento d'amore con il tuo eterno Amato.

 

 

 

 

 


Blog »